Badanti


L’Italia tra i paesi più vecchi

 

L’italia è uno dei paesi più vecchi dell’OCSE, ma sarà ancora più vecchio nei prossimi anni arrivando nel 2050 ad avere, ogni 100 persone che hanno tra i 20 e i 64 anni, oltre 74 over 65.

Lo scrive l’Ocse nel suo rapporto “Preventing Ageing Unequally”

Entro il 2065 la vita media crescerà di oltre 5 anni per entrambi i generi, giungendo a 86,1 anni 90,2 anni rispettivamente per uomini e donne ( 80,6 e 85 anni nel 2016)

Questo dato fa comprendere la necessità di una riflessione sull’assistenza anziani, dal momento che risulta esponenziale la crescita del bisogno della loro salvaguardia e cura.

Per questo motivo sono nate nuove figure professionali come gli assistenti familiari o le badanti. Si tratta di un lavoro relativamente nuovo ma, vista la progressione demografica, sempre più richiesto.

  • Esistono varie tipologie di Badanti:
  • Badante convivente,
  • Badante di notte,
  • Badante a ore
  • Badante per sostituzione

Badante convivente

Una badante convivente è senza dubbio la soluzione più adatta per chi desidera che il suo caro continui a vivere a casa propria in Autonomia, Serenità e Tranquillità.


Badante di notte

È la scelta migliore per gli anziani che hanno problemi di autosufficienza, convalescenza o qualsiasi tipo di malattia e che hanno bisogno di una persona che vegli su di loro quando dormono, fornendone sicurezza e assistenza attiva e/o passiva.


Badante a ore

Una Badante a Ore permette di avere una figura professionale che aiuta l’anziano nei compiti necessari al mantenimento di un degno tenore di vita durante la giornata.


Badante per sostituzione

È la formula migliore per garantire la continuità del servizio di assistenza dell’anziano che si prenda cura della persona cara quando la propria badante è andata in vacanza, è in malattia o è assente per qualsiasi motivo.


Modalità di Assunzione

 

Direttamente dalla Famiglia

Come per qualsiasi altro lavoratore, l’assunzione di una colf o badante si articola in pochi, semplici passaggi:

1.    presentazione dei documenti del lavoratore

2.    accordo sulle  condizioni di impiego

3.    stipula del contratto di lavoro

4.    comunicazione dell’assunzione

D’altra parte, il datore di lavoro ha l’obbligo di mettere in regola un lavoratore domestico e di comunicarlo agli Enti previdenziali: se questa comunicazione non viene fatta, le sanzioni che la legge italiana prevede sono molto gravi.

Direttamente da società esterna

Attraverso un Agenzia di somministrazione lavoro specialista, che assume direttamente la Badante per Vs conto offrendo le garanzie per le badanti che, inquadrate da loro a norma di legge, vengono a casa vostra a svolgere un servizio e ricevono dalla Società regolare cedolino busta paga godendo di tutte le tutele che la legge prevede.

I Ns Centri  grazie ad accordi con Partner  offrono assistenza nella ricerca, individuazione e selezione della Tipologia di Badante idonea alle specifiche necessità.

Sono possibili entrambe le assunzioni:

  • Direttamente dalla Famiglia
  • Direttamente da società esterna

I commenti sono chiusi


  • Loghetto nuovo

    Sanitelgest è un servizio Sanitaly Assistance & Partners
    All right reserved